API: Maggiore funzionalità e connettività dei pagamenti

By Bob Stark, Global Head of Market Strategy, Kyriba Gennaio 8, 2022

Con i CFO intenti a prepararsi ad affrontare al meglio l’era post-pandemica, la domanda di migliori soluzioni di connettività ERP-banca è in continua crescita Gartner prevede che quest’anno la pesa per software aziendale ammonterà a $ 516 miliardi e a $ 571 l’anno prossimo.

Con le API (Application Programming Interface), i CFO e i CIO hanno la possibilità di standardizzare la connettività dei pagamenti e delle banche, aprendo le porte a funzionalità ancora più sofisticate in grado di migliorare sensibilmente il processo dei pagamenti dal sistema ERP alla banca.

Progetti di miglioramento dei pagamenti

Con la costante minaccia delle frodi nei pagamenti, l’implementazione o la migrazione di un sistema ERP non deve assolutamente trascurare l’integrazione e la connettività. L’automazione e i controlli finanziari devono essere applicati con cautela all’esecuzione dei pagamenti aziendali lungo la supply chain.

Tuttavia, le integrazioni ERP-banca hanno la tendenza a bloccarsi a causa della complessità e delle innumerevoli problematiche. Un recente sondaggio CIO Pulse ha evidenziato che il 91% dei leader IT considera la connettività bancaria come uno degli aspetti più complessi di un progetto ERP. Di conseguenza, i CIO puntano ad accelerare il de-risking per i progetti dei pagamenti.

Comprendere la connettività moderna

Nel valutare le nuove soluzioni di connettività e pagamenti, i CIO devono innanzitutto determinare in che misura si è evoluto il panorama della connettività bancaria da quando la loro organizzazione ha adottato la piattaforma ERP attualmente in uso. Se sono passati almeno dieci anni dall’implementazione della piattaforma, è probabile che scopriranno una miriade di nuove soluzioni di connettività ERP-banca. Iniziate a mettere insieme le banche quotate, i servizi bancari, i protocolli di connettività e i m olteplici formati bancari per determinare come la connettività sia cambiata negli ultimi anni.

I CIO e i CFO devono inoltre comprendere che i requisiti di questo progetto saranno molto diversi da quelli della loro ultima implementazione ERP. Negli ultimi cinque anni i pagamenti si sono evoluti e non sono più semplici trasmissioni di file dal sistema ERP. Grazie alla creazione di piattaforme di pagamento in tempo reale e più rapide, limiti giornalieri superiori per le transazioni a basso valore e in generale maggiore trasparenza, le organizzazioni sono costrette a rivedere il loro approccio al mapping dell’intero processo dei pagamenti.

E con i pagamenti evolvono anche le minacce. Lo scorso anno, il 74% delle organizzazioni è stato preso di mira da attacchi fraudolenti, rivelando gravi vulnerabilità soprattutto a livello dei team della contabilità fornitori. Considerando le minacce del momento, i pagamenti devono essere sottoposti a una serie di attente attività di screening, monitoraggio e compliance.

Il fattore API

Le API possono semplificare il processo di integrazione ERP-banca attraverso connettori pre-integrati. Poiché l’interfaccia tra la banca e il sistema ERP è già stata testata prima dell’implementazione, i tempi dei progetti di connettività bancaria possono passare da anni a mesi o da mesi a settimane.

Le API possono inoltre fornire ai team finanziari l’accesso a servizi come la rete RTP (Real Time Payments) di Clearing House, SWIFT gpi e la rendicontazione bancaria in tempo reale. Al momento alcune banche si limitano a usare API per RTP, ma possono coesistere con protocolli come FTP e SWIFT.

Oltre la connettività in tempo reale

Le API non sono solo connettori bancari. Offrono a CFO e CIO un maggiore accesso ai dati e introducono nuovi servizi nel processo di pagamento.

Aprendo piattaforme tramite API, i fornitori di servizi di pagamento hanno consentito a sviluppatori e altri provider di offrire soluzioni aggiuntive per i sistemi ERP. Tra le offerte più importanti rese possibili dalle API ci sono i servizi di mitigazione delle frodi nei pagamenti. Processi di screening e approvazione appropriati sono fondamentali per proteggere le transazioni. L’avvento dei pagamenti in tempo reale e l’assenza di modi per bloccare i pagamenti bancari dopo la trasmissione rendono ancora più necessarie queste protezioni.

Attraverso le API, sono state introdotte tre soluzioni di mitigazione delle frodi che possono aiutare le organizzazioni a conformarsi alle procedure di governance interne dei CFO:

  • Convalida dei conti bancari: Gli utenti possono ora confermare in tempo reale accrediti sui conti bancari appartenenti ai destinatari. Con la diffusione delle truffe commerciali via email (BEC, business email compromise), parliamo di una protezione indispensabile per le organizzazioni. Prima dei connettori API, la convalida dei conti bancari non faceva parte del processo di pagamento ERP-banca.
  • Screening delle politiche di pagamento: I CFO attuano politiche di pagamento che includono procedure di revisione, approvazione e rifiuto delle transazioni. Con la diffusione di nuove minacce queste politiche sono diventate sempre più complesse. Per sottoporre a screening ogni pagamento in uscita rispetto a queste politiche, è necessario che l’intero processo sia digitalizzato. Le piattaforme di connettività basate su API sono in grado di identificare i pagamenti sospetti e di metterli in quarantena.
  • Schemi di pagamento irregolari: I truffatori impiegano sempre più frequentemente l’intelligenza artificiale per elaborare i loro schemi fraudolenti. I CIO possono abbinarli punto per punto integrando algoritmi di machine learning. Ogni pagamento può essere sottoposto a screening rispetto alla storia dei pagamenti dell’organizzazione in modo che i pagamenti sospetti vengano messi in quarantena per indagini più approfondite.

L’evoluzione dei pagamenti è in atto

Con la continua applicazione di innovazioni tecnologiche ai pagamenti, i CFO e i CIO dovranno lavorare a stretto contatto per affrontare le sfide di domani. Con la crescente domanda di dati e analisi delle transazioni, le API saranno indispensabili ai team finanziari che desiderano rimanere al passo.

L’attuale panorama richiede ai CFO e ai CIO di accelerare e automatizzare l’intero processo di pagamento, mitigando le minacce e riducendo i costi. Le API consentono ai team finanziari di conseguire tutti questi obiettivi, offrendo uno sbocco a servizi aggiuntivi.

Kyriba può aiutare a risolvere le problematiche legate alla connettività, al banking, ai pagamenti, alla liquidità e al working capital. Per ulteriori informazioni, visitate il sito Web all’indirizzo www.kyriba.it.

Riferimenti

  1. https://www.gartner.com/en/newsroom/press-releases/2021-04-07-gartner-forecasts-worldwide-it-spending-to-reach-4-trillion-in-2021
  2. https://www.kyriba.com/wp-content/uploads/2020/10/kyriba-2020101-bridging-gap-between-your-erp-global-banks.pdf
  3. https://www.afponline.org/publications-data-tools/reports/survey-research-economic-data/Details/payments-fraud/
img
Enterprise Liquidity

Trasforma il modo in cui utilizzi la liquidità in un veicolo dinamico per la crescita e la creazione di valore

Scopri come